Con questa metodica la parte ostruente della prostata (adenoma) viene scollata dalla capsula prostatica con l’utilizzo di un laser.

La procedura è endoscopica trans-uretrale (attraverso l’uretra, senza tagli), tramite l’utilizzo di una fibra laser ad Olmio che permette lo scollamento dell’adenoma prostatico, che viene sospinto in vescica sottoforma di grossi tranci. Successivamente, grazie ad uno strumento chiamato morcellatore, il tessuto prostatico viene asportato e inviato per la successiva analisi istologica. L’intervento dura di solito da 40 a 60 minuti, a seconda delle dimensioni dell’adenoma.

Il principale vantaggio di questa tecnica è il ridotto sanguinamento. Una volta rimosso il catetere vescicale (solitamente mantenuto in sede 24 ore), il Paziente viene tenuto sotto osservazione per alcune ore o fino al giorno successivo, per verificare che riprenda ad urinare senza difficoltà.

Come qualsiasi intervento chirurgico, anche la HoLEP è associata a complicanze. Queste possono riguardare: il sanguinamento durante e dopo l’intervento, che raramente può richiedere il ritorno in sala operatoria del Paziente; l’impossibilità a riprendere ad urinare dopo l’intervento, con necessità di riposizionare il catetere vescicale per alcuni giorni; la perdita involontaria di urina, comunque transitoria; il restringimento tardivo (sclerosi) del collo vescicale o dell’uretra, che può comportare un’ulteriore valutazione endoscopica.

È bene sapere che le urine possono rimanere rosate anche per alcune settimane dopo la procedura e che nei giorni seguenti al trattamento si può avere la necessità di urinare frequentemente con lieve bruciore associato, per cui sarà comunque sufficiente la terapia medica appropriata comunicata alla dimissione. Oltre a ciò, circa l’80% dei Pazienti sottoposti a questo intervento perde la capacità di eiaculare dal meato uretrale durante un rapporto sessuale. Il liquido seminale si raccoglie quindi in vescica e viene poi eliminato quando il Paziente urina (eiaculazione retrograda).

Vuoi leggere scrupolosamente questa pagina.